Commento di Antonella Cora

 

                                   Il segreto e la compassione

 

Un romanzo che accosta il lettore alla sofferenza dell'animo umano, ai turbamenti profondi che scuotono il Sè quando ne siano state violate le origini. Il tema del segreto, del non detto, che lascia tracce perpetue di inquietudine in chi lo custodisce ed ancor più in chi ne è inconsapevole depositario, si traduce, nel contenuto e nello stile letterario di questo bellissimo romanzo, in una trama imbastita di suspense fino al suo epilogo, che svela, allora, quale ultimo bagliore in una drammatica e buia vicenda umana, la "verità". Una verità attesa dal lettore quanto ricercata dalla protagonista del romanzo, e che, nel sorprendere, si fa pur via intravedere nelle intensissime pagine che la precedono. Una conclusione che appaga l'impegno del lettore ad aver pazientato, fino alla fine, a conoscerla, e che, proprio in essa, libra la potenza emotiva racchiusa in tutto il romanzo. Un romanzo, questo, che muove nel lettore sentimenti di autentica com-passione nei confronti di tutti i suoi protagonisti, nel riconoscimento della fragilità quale dimensione umana che, in fondo, appartiene a ciascuno di noi.
Antonella Cora

Giuseppe Filidoro

Medico Psichiatra

Psicoanalista

 

Padova/Selvazzano

Tel. 049 654400

 

Cittadella (Pd)

Tel. 049 5979904

info@giuseppefilidoro-psicoanalista.it

 

Si riceve su appuntamento

Convegni e iniziative di formazione